L’imprenditore al centro

L’Associazione

Il Circolo delle Imprese nasce nel 2015 dall’idea di un gruppo di amici determinato a creare un luogo gratuito in cui sostenere l’imprenditore e renderlo protagonista, dove le sue peculiarità – genialità, coraggio, creatività e senso del sacrificio – siano stimate valorizzate e messe a tema come motore per far ripartire il paese in una nuova cultura d’impresa.
L’associazione non ha fini di lucro ed il suo scopo primario è quello di favorire la reciproca conoscenza, crescita di rapporti, networking e sinergie tra imprenditori e professionisti, mettendo al centro le persone e le loro esigenze.

Il Circolo delle Imprese offre una rete di rapporti, una piattaforma dove mettere a tema i problemi e bisogni, con l’obiettivo di creare le condizioni affinché si possano trovare risposte adeguate.
Il vero motore dell’associazione diventano gli imprenditori stessi che sostenuti nei loro bisogni, condividono capacità, conoscenze. Il Circolo così cresce.

“Non gli interessi di pochi, ma il bene di tutti, nella convinzione che il bene di tutti coincide quando si ha a cuore il bene di ognuno”.

Per rispondere al meglio alle diverse specificità, l’associazione è strutturata attraverso referenti territoriali (il Circolo delle Imprese attualmente è presente in Lombardia, Piemonte, Liguria e Val d’Aosta) e referenti con competenze più verticali per i singoli per settore di impresa, formando così gruppo di lavoro nei settori acciaio, internazionalizzazione d’impresa, edilizia, food/beverage, bandi UE e finanza agevolata, Formazione, trasporti e agenda digitale.

La vita del circolo si articola in più momenti.
– Quotidianamente i referenti incontrano le realtà presenti e le nuove, ascoltandone le esperienze, la storia, raccogliendo le criticità, le aspettative, cogliendone bisogni e opportunità da condividere, favorendo positivamente le iterazioni e la vita del network.
– Cene con testimonianze d’impresa: durante questi momenti il Circolo invita dei testimonial, con lo scopo di raccontare la propria realtà imprenditoriale e confrontarsi su tematiche comuni.
– aperitivi territoriali: finalizzati alla promozione delle rete e consolidamento del rapporto tra partecipanti dei diversi settori e territori.
– visite presso le grandi aziende
– tavoli di lavoro specifici mono e plurisettoriali per favorire e supportare il business.

La vita del Circolo si articola in più momenti

Le attività del Circolo

Cene
di approfondimento e conoscitive

1. Incontri di confronto e relazione con grandi realtà i cui piani industriali incidono sui territori
2. Incontri di settore per fare network e supportarsi nel business
3. Promozione incontri con fiere di settore e stakeholders
4. Ogni stakeholder della rete può ospitare cene/incontri più mirati ad uno specifico approfondimento (in base a settori, territori ecc)

Sostegno
Start UP

  1. I protagonisti del circolo delle imprese in qualità di sponsor possono portare all’attenzione del circolo alcune start up che ritengono particolarmente meritevoli di attenzione. Le stesse verranno presentate in momenti ad hoc. Lo scopo sarà la individuazione di progetti validi da sostenere e di proporli liberamente al circolo.

Proposte
per la politica

  1. Il circolo delle imprese sarà impegnato nell’Individuazione e suggerimento di nuove realtà del territorio da visitare;
  2. Al fine di rendere più incisiva e puntuale l’azione politica in Europa, il circolo delle Imprese promuoverà tra tutti gli imprenditori delle rete il confronto e un aiuto all’elaborazione di dossier ed eventuali emendamenti, interrogazioni e altre iniziative.

Internazionalizzazione

  1. Promozione di momenti di confronto finalizzati ad un supporto tra imprenditori della rete rispetto ai mercati e opportunità estere.

Supporto
alle aziende

  1. Bandi Europei e finanza agevolata
  2. Formazione
  3. Industry 4.0